Quali sono i punti panoramici più belli della città da cui ammirare Bologna dall’alto?

 

Bologna è bella sotto ogni punto di vista, ma Bologna vista dall’alto è ancor più bella.

Che sia da una delle antiche torri medievali ancora oggi visibili, da uno dei monumenti simbolo della città, o da una terrazza d’hotel,  poter ammirare la vista sui tetti Rossi di Bologna vi lascerà davvero senza fiato.

Ecco la mia lista dei 10 migliori  punti panoramici per una vista dall’alto di Bologna:

Un grande classico, la Torre degli Asinelli, 498 gradini e 97,2 metri di altezza per la torre medievale pendente più alta del mondo. Per maggiori informazioni: www.duetorribologna.com/it/

Il Belvedere di San Michele in Bosco: incantevole e comodamente raggiungibile con il bus 30 (fermata al capolinea San michele in bosco) o con la navetta  A ( fermata poliambulatorio rizzoli). Una vera e propria cartolina di Bologna a due passi da porta D’Azeglio, meta prediletta di coppie innamorate, soprattutto all’ora del tramonto.

bologna vista da San Michele in Bosco

Torre Prendiparte o anche detta Coronata,  fatta erigere dall’omonima casata nel XII secolo. Una deliziosa Torre, alta 60 metri,  incastonata fra i tetti rossi delle case e le terrazze come fosse una pietra preziosa un gioiello.  Nelle sue tante vite passate, ha ospitato tra le sue mura le attività del vicino Arcivescovado, le prigioni della Curia e, dopo la confisca napoleonica, abitazioni signorili. Oggi, a seguito di un recente intervento di ristrutturazione viene utilizzata come dimora di pregio per soggiorni davvero speciali ed eventi.Di proprietà della famiglia Giovanardi oggi è un Bed&Breakfast di charme, dove è possibile passare una notte da sogno facendo un salto indietro ai tempi del medioevo. È possibile visitarla solo in caso di eventi o visite guidate. http://www.prendiparte.it

Palazzo d’Accursio, sede del comune e delle Collezioni Comunali d’Arte, ma cosa che forse non tutti sanno,c’è una terrazza, al momento chiusa al pubblico, dalla quale è possibile godere di un suggestivo colpo d’occhio su piazza maggiore e su ciò che la circonda.

Il Campanile di San Pietro,70 metri di mattoni rossi che offrono uno splendido colpo d’occhio sul centro storico, cuore pulsante della città

La Terrazza di San Petronio, accessibile da piazza Galvani permette di ammirare la vita che scorre sul crescentone da un’altezza di 54 metri. www.basilicadisanpetronio.org/terrazza

Il Santuario di San Luca. Per ammirare la vista da uno dei tanti scorci è consigliabile percorrere a piedi il portico, unico al mondo per la sua lunghezza (quasi quattro chilometri!) che collega la basilica alla città. La fatica della salita viene ampiamente ripagata  dalla bellezza del panorama circostante.

Il Colle dell’ Osservanza, qui  fuori dalle mete più turistiche, in alcuni speciali momenti dell’anno è possibile godere di una vista mozzafiato sulla città. Da Villa Baruzziana è possibile avere una vista davvero a 360 della città.

La Terrazza in via Marconi, una recente scoperta durante l’edizione 2019 di diverdeinverde, la manifestazione dedicata si giardini aperti della città. Un’oasi verde in pieno centro cittadino, una chicca che non potrei non condividere.

La Terrazza dell’Hotel Touring, a pochi passi da piazza Maggiore, offre con  prenotazione la sua meravigliosa terrazza panoramica al quinto piano! Bella da perdere la testa!

(per info e prenotazioni vi lascio il sito:  www.hoteltouring.it)

E voi ne conoscete altri? Fatemelo sapere nei commenti

Seguimi sui social e condividi:
error